Pordenone: sagra del vino

CASARSA DELLA DELIZIA. Aprirà il 23 aprile la 67° edizione della Sagra del vino, promossa dalla Pro Casarsa in collaborazione con il Comune, la Cantina e varie realtà pubbliche e private. Il taglio del nastro ufficiale, invece, sarà sabato 25 aprile alle 17 nel piazzale della cantina.

Alla presentazione dell’evento, ieri mattina, hanno partecipato il presidente della Pro Casarsa della Delizia, Antonio Tesolin, il sindaco di Casarsa, Lavinia Clarotto, il presidente della cantina dei Viticoltori La Delizia, Denis Ius, e il direttore Pietro Biscontin, il presidente di Coop Casarsa, Mauro Praturlon, il vicepresidente di Friulovest Banca, Vinicio Milan, e il presidente di Copropa (Cooperativa produttori patate), Flavio Pighin.

Il presidente Tesolin ha annunciato che «anche quest’anno siamo riusciti a proporre un programma ricco con eventi culturali, sportivi e musicali. Abbiamo modificato l’assetto del luna park e dei 9 chioschi per dare la possibilità al commercio locale di mettersi in mostra».

Tra le novità, lo spostamento del Salone dei vini in piazza Cavour. Il sindaco Lavinia Clarotto ha invece sottolineato l’importanza dei volontari «perché è grazie a loro - ha spiegato – se si riesce a organizzare una manifestazione che richiama più di 200 mila persone». Ha poi parlato del gemellaggio con la città lucana di Barile, dove Pier Paolo Pasolini ha girato alcune scene del film “La passione secondo Matteo”. Un gemellaggio all’insegna della cultura e del vino, quello del Vulture che sarà possibile degustare alla sagra.

Denis Ius, presidente della cantina, ha dato i numeri della selezione “Filari di bolle” riservata alla produzione di spumante regionale: «Partecipano 85 cantine con 150 vini, un bel risultato. È una ottima vetrina per i nostri prodotti locali». Annuncio dei vincitori il 25 aprile e vini in gara saranno proposti in degustazione, in abbinamento con prodotti tipici, nei chioschi e nei bar del centro. Una gelateria proporrà anche gusti con gli spumanti.

Il 28 aprile Coop Casarsa promuoverà un convegno sui prodotti certificati. Presentata dal presidente della Fidal, Ezio Rover, anche la Maratonina “Terre e città del vino”, diventato ormai un appuntamento fisso per i “runners” della regione e non solo.

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates