Degustazioni di vini in carcere

Grande fermento per lo straordinario evento “IN VINO VERITAS” che si terrà il 2 maggio 2016 presso l’istituto penitenziario di Larino. L’evento prevede la rappresentazione dei vini più eccellenti dello stivale.

 

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero Federico di Svevia sede distaccata di Larino, dovranno cimentarsi in diverse prove: servizio del vino, presentazione del vitigno e abbinamento cibo vino.

In congiungimento, saranno realizzati piatti tipici nazionali. Per l’occasione ospiti d’eccezione tra cui Rudy Rinaldi (coordinatore ASPI Puglia – Responsabile Nazionale Formazione ASPI), Celeste Di Lizio (Coordinatore ASPI Molise – Abruzzo – Commissario Nazionale Aspi per la Degustazione) ed ospite d’onore Gennaro Buono (campione Italiano di Sommellerie) che quest’anno ha rappresentato l’Italia ai mondali in Argentina.

“IN VINO VERITAS” fortemente voluto dal Direttore dell’Istituto di Pena dott.ssa Rosa La Ginestra e dal Dirigente Scolastico dell’IPSEOA, Maria Chimisso, sotto il tutoraggio della prof.ssa Raffaella Di Tullio e l’organizzazione curata dalla prof.ssa Fabiana Di Rosso, non è soltanto un evento a sé. In fatti, esso fa seguito al corso “Aspiranti Sommelier”, tenutosi precedentemente nello stesso Istituto, dove i frequentanti hanno potuto apprendere l’arte della sommelier e che, in vista dell’evento, potranno esibire l’appreso. Quindi il 2 maggio non sarà solo un’ evento ma “l’evento” in cui poter ammirare la maestosità di un prodotto italiano come il vino e le raffinate tecniche del sommelier.

E, detto proverbialmente, “IN VINO VERITAS” si potrà assistere ad una verità che le mura non lasciano immaginare.

Francesco Frasca

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates