Recensioni serie di vini reali. Queste non sono state scritte dal software :-)

Vino: "Terre Alfieri"

La denominazione d’origine controllata “Terre Alfieri” riunisce i territori posti nella zona della Comunità collinare Colline Alfieri e quelli dell’Unione dei Comuni “Roero tra Tanaro e Castelli”. La zona di produzione comprende pertanto la parte del territorio dei comuni di: Castellinaldo, Govone, Magliano Alfieri e Priocca in provincia di Cuneo esclusi dalla zona di produzione del vino docg Roero e per intero il territorio dei comuni di Antignano, Celle Enomondo, Cisterna d’Asti, Revigliasco, San Damiano, San Martino Alfieri e Tigliole in provincia di Asti.

Leggi tutto

Roero Arneis Docg

Il vitigno arneis, coltivato nella zona del Roero, da cui è originario, ha saputo negli anni ritagliarsi uno spazio importante in una terra di prestigiosi vini rossi. Il disciplinare di produzione del Roero Arneis docg, ottenuto dalla vinificazione delle uve arneis, prevede che il vino, all’atto dell’immissione al consumo, risponda alle seguenti caratteristiche: colore: paglierino; odore: delicato, fresco e con eventuale sentore di legno; sapore: elegante, armonico ed eventualmente tannico; titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11%; acidità totale minima: 4,5 per mille; estratto non riduttore minimo: 15 g/litro.

Leggi tutto

Nebbiolo d’Alba Doc

Il Nebbiolo è una delle varietà di vite che accomuna le sorti produttive delle colline alla destra e alla sinistra del fiume Tanaro e il Nebbiolo d’Alba è l’esempio tangibile di questa comune vocazione alla qualità la sua zona di origine, infatti, si estende sul territorio di 25 Comuni situati su entrambe le sponde.

Leggi tutto

Vini delle langhe

Caratteristiche dei vini delle Langhe DOC - disciplinare di produzione. In Piemonte, terra del buon bere, il vino è simbolo della cultura popolare e rivela da sempre la gioia e la fatica della vita contadina che offre prodotti di alta qualità. Qui nascono etichette conosciute in tutte il mondo, vero fiore all`occhiello di Langa e Roero.

Leggi tutto

Vino Dogliani Superiore Docg

Parlando di vitigno Dolcetto è consueto rimarcare il legame che esiste tra il paese di Dogliani e le colline circostanti. Portavoce di questo legame è stato il Presidente Luigi Einaudi che ha saputo creare stimoli determinanti per la valorizzazione e l’affermazione di questo vino che ha visto riconoscere la sua indubbia qualità, con il passaggio, nell’anno 2005, alla denominazione di origine controllata e garantita.

Leggi tutto

Vino Barolo Docg

Il vitigno nebbiolo coltivato in un’area che comprende il territorio (in tutto o in parte) di undici comuni posti a sud-ovest di Alba dà origine a un vino che - invecchiato per tre anni, di cui due in botte, diventa Barolo Docg. Il disciplinare di produzione prevede che il Barolo, all’atto dell’immissione al consumo, risponda alle seguenti caratteristiche: colore:

Leggi tutto

Altri articoli...

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates